Evviva la famiglia tradizionale, composta da un padre, una madre, un po’ di figli e qualche zoccola possibilmente minorenne !!

.

.

mussolini

 

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

 

.  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .

.

.

 

Prostitute 15enni ai Parioli Floriani condannato a un anno

Il marito di Alessandra Mussolini ha patteggiato: pagherà anche una multa di 1.200 euro

 

Il cliente simbolo delle baby escort dei Parioli, Mauro Floriani, marito dell’europarlamentare Alessandra Mussolini, è stato condannato a un anno di reclusione. Una pena patteggiata, che il dirigente di Trenitalia aveva proposto e sulla quale aveva ottenuto il parere favorevole del pm Cristiana Macchiusi. D’accordo anche il gup, che in più ha inflitto all’imputato una multa di 1.200 euro.

Gli appuntamenti

A inchiodare l’ex finanziere un’intercettazione telefonica. «A che ora ci vediamo domani?», aveva chiesto Floriani a una delle due ragazzine che si prostituivano nell’appartamento situato in uno dei quartieri più esclusivi di Roma. La frase era stata riportata in una delle ordinanze di custodia cautelare per Mirko Ieni, dominus del giro di prostituzione costruito intorno alle due 15enni. In un’altra conversazione il coniuge dell’europarlamentare aveva preso un appuntamento con una delle due ragazzine, accordandosi sull’orario e sul luogo dell’incontro. In altri dialoghi sembrava parlare con gli sfruttatori delle studentesse. Floriani, interrogato, aveva confermato gli incontri ma aveva negato di conoscere l’età delle ragazze. «Ero convinto che fossero maggiorenni», aveva sostenuto con il pm aggiungendo di essere «arrivato alla ragazza attraverso l’annuncio che aveva messo sul sito “Bakecaincontri”. Lì specificava di avere 19 anni e io credevo fosse la verità».

Le lacrime di Alessandra Mussolini

Appena, nel marzo del 2014, era emerso il coinvolgimento di Floriani nell’inchiesta, la reazione della moglie era stata di disperazione. «Sono distrutta» aveva ammesso l’allora senatrice in lacrime. Ma – almeno in apparenza – non aveva abbandonato il marito: anzi, pochi giorni dopo lo scoppio dello scandalo la coppia era andata a messa nella parrocchia di Sant’Ippolito. Mauro e Alessandra del resto si erano fidanzati ai tempi della scuola e da quel momento la vita l’hanno trascorsa insieme a braccetto. Le nozze sono state celebrate il 28 ottobre del 1989 a Predappio. Nel 1996 i due erano stati al centro di un’infuocata polemica quando l’allora capitano delle Fiamme gialle aveva scelto di cambiare lavoro per entrare come dirigente in Trenitalia. Una decisione che aveva sollevato numerosi dubbi su un potenziale conflitto d’interesse.

Il figlio del senatore

Qualora il gup accolga la richiesta dell’ex finanziere, la vicenda giudiziaria di Floriani sarà stata in linea con il destino processuale di altri undici clienti che hanno patteggiato la pena a un anno di reclusione. Restano tutt’ora al vaglio del procuratore aggiunto Maria Monteleone e del sostituto procuratore Cristiana Macchiusi le posizioni di una trentina di indagati fra cui anche quella di Nicola Bruno (figlio del senatore di FI, Donato Bruno). Lo scorso settembre invece è stata confermata in appello – con qualche piccolo sconto di pena – la sentenza di primo grado in merito al giro illecito ai Parioli.

fonte: http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_ottobre_22/prostitute-15enni-parioli-floriani-chiede-patteggiare-b15e3ff6-789b-11e5-95d8-a1e2a86e0e17.shtml?refresh_ce-cp

Ecco chi sono i sostenitori della famiglia tradizionale !!

I commenti sono chiusi.